ti trovi qui: home ··»

Musicalfabeto: home page

Per imparare a leggere la musica secondo il concetto Kodály

Chiedo scusa se incontrerete qualche difficoltà nella navigazione a causa di una ristrutturazione in corso del sito. Grazie per la comprensione.


Corso gratuito di lettura musicale: pubblicata la lezione 30.



Perché il nome musicalfabeto? Perché credo che i bambini della scuola primaria (e non solo loro) possano imparare a leggere (cioè cantare) e scrivere le sette note in aggiunta alle ventuno lettere (o ventisei) dell'alfabeto, che già si insegnano nelle nostre scuole.

Come funziona? Insegnando ai bambini le canzoni del loro libro illustrato, utilizzando prima le parole del testo, poi le note (o meglio funzioni. Maggiori dettagli all'interno delle pagine Materiali di lavoro ed Obiettivi del corso.

La solmisazione è un metodo di lettura musicale ideato da Guido d'Arezzo (XI secolo), sviluppata da Sarah Glover, ripresa da John Curwen nell'800 e utilizzata dagli insegnanti che si ispirano al concetto pedagogico di Zoltán Kodály. che l'aveva inserito nel suo concetto pedagogico tra gli strumenti didattici efficaci.

In Italia è stato utilizzato, con lievi modifiche, anche da Roberto Goitre.

L'AIKEM (Associazione Italiana Kodály per l'Educazione Musicale), associazione fondata da Giovanni Mangione e Affiliated National Institutional Members dell'IKS di Budapest, si occupa da anni di promuovere la diffusione di questo metodo didattico in Italia, anche attraverso l'assegnazione di una borsa di studio per il Seminario estivo del Kodály Institute a Kecskemét (Ungheria).



Documentazione del Progetto Kodály - 2008-2011 "Musica 2020" promosso da ANSAS e MIUR.


Valid XHTML 1.1

© Copyright musicalfabeto         Torna a inizio pagina